Eccellenze

Giusi Buscemi, da “Una ragazza per il cinema” a protagonista in “Vanina” su Canale 5

I concorsi di bellezza rappresentano da sempre il più importante punto di partenza per tutte quelle ragazze che desiderano intraprendere una carriera nel mondo della Moda, della Pubblicità e, perché no, del Cinema. Esaltare, in tutti i suoi aspetti positivi, attraverso l’Arte, lo Spettacolo, la Cultura, con un unico filo conduttore: la Bellezza.

Ecco, in sintesi, l’obiettivo del Premio Nazionale di Bellezza e Talento “Una Ragazza per il Cinema”, diretto Antonio Lo Presti e Daniela Eramo, una manifestazione, nata ad Acireale che, da 35 anni, è diventata, in assoluto, un punto di riferimento, a livello nazionale, un vero trampolino di lancio, per coloro che vogliono intraprendere una carriera nel mondo del Cinema, Teatro e Tv.

Le aspiranti modelle, tutte motivate, speranodi essere notate da qualche importante “addetto ai lavori”, ed avere dunque la possibilità di cominciare a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo”. Così come è successo anche a Giusy Buscemi, incoronata e vincitrice nel 2010,

Proprio Giusy Buscemi, conosciuta da molti amanti delle fiction RAI per il ruolo di Teresa Iorio ne “Il Paradiso delle Signore”, una delle protagoniste, nel cast di “Un passo dal cielo 6 – I guardiani,interpretando, Manuela Nappi., adesso protagonista in “Vanina – Un vicequestore a Catania”, su Canale 5.

Sul piccolo schermo saranno trasmessi quattro film da 100 minuti, “Il Re del gelato”, “Sabbia nera”, “La logica della lampara”, “La Salita dei Saponari”, tratti dai romanzi di Cristina Cassar Scalia editi da Giulio Einaudi editori e girati a Catania e nei dintorni con la regia di Davide Marengo, scritti da Leonardo Marini con la collaborazione della stessa Cassar Scalia.

Articoli correlati

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: