Food & Wine

Attiva la legge per la Valorizzazione della Dieta Mediterranea

È finalmente attiva la legge per la Valorizzazione della Dieta Mediterranea, approvata ad Aprile scorso.
Sono stati, infatti, stanziati 50.000 euro per le “Attività di prevenzione e tutela della Dieta Mediterranea e dello stile di vita Mediterraneo”.
Ad annunciarlo è il Deputato Regionale, Vice Presidente dell’Ars, Angela Foti, dalla quale la legge prende nome, tramite i canali social.
La dieta mediterranea, proposta negli anni ’50 da Ancel Keys, è un regime alimentare che si è sviluppato e diffuso nei paesi intorno al bacino del Mediterraneo, ed è un modello nutrizionale conosciuto nel mondo come regime alimentare ideale per ridurre l’incidenza di patologie cardiovascolari e metaboliche, come l’obesità e l’ipertensione .
Patrimonio immateriale dell’Unesco, è oggi simbolo della Sicilia e della Sicilianità.
“Una legge importantissima che contribuirà allo sviluppo della regione Sicilia e che consentirà l’avvio del Primo Parco Policentrico dello stile di Vita Mediterraneo”, scrive la deputata Angela Foti.
Una legge che concorrerà al potenziamento dei settori turismo e agricoltura, creando dei “rinnovati slanci di ottimismo tra i giovani”, per le potenziali possibilità che l’attuazione di questa offre.
Possibilità di valorizzare che interesseranno le istituzioni siciliane, dalle aziende sanitarie ai proloco, da gli istituti scolastici ai centri di studio e ricerca.

Articoli correlati

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: